Il modulo permette di adempiere a quanto previsto dal comma 32 art.1 legge 190/2012
Il modulo prevede la :

  • Gestione bandi : inserimento, modifica, esportazione tabella in formato (csv, pdf),  gestione  permessi su tabella bandi.
  • Gestione   ditte   :   inserimento,   modifica,   cancellazione,   visualizzazione   bandi   per   ditta,   gestione permessi su tabella ditte.

Per maggiori dettagli ecco il link all’articolo dedicato: vai all’articolo
Oppure visitate il seguente link per visualizzare la Legge 190/12

Il modulo BANDI è utilizzato per la pubblicazione sul sito istituzionale di quanto previsto dal comma 32 dell’art.1 della legge 190 del 2012 e la delibera 26/2013 AVCP, permette la pubblicazione delle informazioni come previsto dall’art.37 del decreto 33/2013 e di creare una sezione dedicata alle gare ad evidenza pubblica.

Come previsto dall’allegato 1 della delibera 50/2013 della civit (ora anac) le informazioni da inserire sono:

    • CIG

    • Struttura proponente

    • Oggetto

    • Scelta del contraente

    • Ditte partecipanti (permette la gestione di RTI)

    • Ditte aggiudicatarie (permette la gestione di RTI)

    • Importo aggiudicazione

    • Importo liquidato

    • tempi di consegna

Come previsto dalla delibera ANAC il software permette di gestire ATI/Rti, ogni informazione viene controllata durante la fase di inserimento segnalando all’utente eventuali dati da correggere. In questo modo è garantito che il file XML generato sarà conforme alle specifiche tecniche ANAC. Il 100% dei nostri clienti supera con esito positivo la verifica ANAC. I bandi di gara pubblicati oltre ad essere esportati nel formato XML possono essere rese visibili in una comoda tabella, la tabella permette la ricerca per colonna, contiene un paginatore ed è ordinabile per colonna cliccando sull’intestazione della stessa. Le tabelle pubbliche sono divise per anno e sono esportabili in formato PDF e CSV E EXCEL per una maggiore fruibilità del dato, ogni riga della tabella permette di visualizzare il dettaglio della gara con tutte le informazioni inserite, I documenti e gli avvisi.

 

Funzionalità aggiuntive

  • Il modulo permette di esportare le ditte partecipanti in una gara in una comoda tabella Excel che può essere utilizzata ad esempio per la redazione del verbale.

  • Al fine di facilitare la gestione dell’aggiornamento dell’importo liquidato è stata realizzata una sezione dedicata che permette ad un utente abilitato di aggiornare gli importi liquidati in modo indipendente.

  • Per le gare con molte ditte partecipanti una sezione dedicata ne permette il caricamento e la gestione in modo semplice ed immediato. La sezione include la possibilità di caricare le ditte per la gara selezionata direttamente da file.

  • Una sezione dedicata permette di analizzare i dati inseriti nel modulo, attualmente è possibile creare diverse tipologie di grafico. Ad esempio è possibile confrontare gli importi liquidati e di aggiudicazione con le diverse tipologie di scelta del contraente selezionabili.

  • Il modulo si interfaccia con il modulo GAB (Gestione avanzata bandi) che permette la gestione delle richieste dei documenti sulla tracciabilità dei flussi.

Riepilogando il modulo permette di :

  • adempiere a quanto previsto dal comma 32 art 1 legge190/2012

  • creare il file XML previsto dall’ex AVCP

  • visualizzare in una tabella di facile consultazione per il cittadino che può essere inserita sul sito dell’ente. La tabella contiene le informazioni previste dal comma 32 art1 legge 190/2012. Le Tabelle sono esportabili in formato Csv, Excel, Pdf

  • Avere una sezione con l’elenco delle gare in pubblicazione ed una sezione con l’archivio “bandi di gara scaduti” suddivisi per anno

  • Adempiere a quanto previsto dall’art 37 del decreto 33/2013

  • Analizzare i dati inseriti nel modulo